3R: RIDURRE – RIUTILIZZO – RICICLARE

RIDURRE RIUSARE RICICLARE

1R –  RIDURRE

Ridurre significa utilizzare meno risorse in primo luogo. Comprende l’elusione rigorosa e la riduzione alla fonte. La riduzione dei rifiuti può essere definita come la gamma completa di misure e azioni intraprese prima che una sostanza, un materiale o un prodotto diventino rifiuti.

IL MIGLIOR RIFIUTO E’ QUELLO CHE NON VIENE PRODOTTO!

Perché la riduzione dei rifiuti è così importante?
La riduzione dei rifiuti è un’emergenza per l’Unione europea. I rifiuti domestici sono raddoppiati dal 1970 e sono rimasti ad un livello elevato da 15 anni. Nel 2011 sono stati generati 500 kg di rifiuti urbani a persona negli Stati membri dell’UE(UE-27, media Fonte: Eurostat). Questi rifiuti sono il risultato di modi di produzione e consumo non sostenibili. Inoltre, il consumo di prodotti (compresa la loro produzione, trasporto e distribuzione) rappresenta quasi il 50% delle emissioni che contribuiscono al cambiamento climatico. Questo aumento della quantità di rifiuti da gestire richiede maggiori infrastrutture di raccolta e trattamento, il cui costo mette a dura prova i bilanci delle autorità pubbliche locali e regionali. In questo contesto, la riduzione dei rifiuti è diventata un concetto semplice ed essenziale nel settore della gestione dei rifiuti: è un fattore tecnico fondamentale nella gestione dei rifiuti a livello locale, ma anche un concetto che dovrebbe ricordarci la scarsità di risorse naturali.

 

2R – RIUTILIZZO

– Preparazione per il riutilizzo e il riutilizzo

 

Riutilizzare significa recuperare e riutilizzare i prodotti o i loro componenti .

Include sia la preparazione per il riutilizzo che il riutilizzo.

  • La preparazione per il riutilizzo si riferisce al controllo, alla pulizia o alla riparazione delle operazioni di recupero, mediante cui i prodotti o i loro componenti che sarebbero diventati rifiuti vengono preparati in un modo tale da essere riutilizzati senza alcuna altra pre-elaborazione.
  • Riutilizzo: qualsiasi operazione in base alla quale prodotti o componenti che non sono rifiuti vengono riutilizzati per lo stesso scopo per il quale sono stati concepiti.

Riutilizzare oggetti diminuisce l’uso di risorse materiali ed energetiche e riduce l’inquinamento e il degrado del capitale naturale. Anche il riciclaggio lo fa, ma in misura minore.

 

RIUTILIZZARE I PRODOTTI E’ QUINDI LA SECONDA OPZIONE MIGLIORE NELLA GESTIONE DEI RIFIUTI, DOPO AVER RIDOTTO!

 

Perché il riutilizzo è importante?

Il riutilizzo affronta gli stessi problemi che ridurre: nell’Unione europea si producono troppi rifiuti! Estendendo la durata della vita dei prodotti, la preparazione per il riutilizzo e il riutilizzo sono misure influenti per ridurre la quantità di rifiuti prodotti. Il riutilizzo ha un forte valore per lo sviluppo sostenibile perché non solo promuove la protezione dell’ambiente attraverso la prevenzione dei rifiuti, ma contribuisce anche a scopi sociali e ha benefici economici.

Benefici ambientali del riutilizzo:

  • Riduzione della quantità di rifiuti, compresi i rifiuti pericolosi
  • Prevenzione dell’inquinamento
  • Riduzione delle emissioni di gas serra, che contribuiscono al cambiamento climatico globale
  • Diminuzione delle risorse naturali (materie prime, combustibile, foreste, acqua)
  • Conservazione dell ‘”energia incorporata” che era originariamente usata per fabbricare un oggetto

Benefici sociali del riuso:

  • Lotta alla povertà fornendo prodotti a prezzi accessibili alle famiglie a basso reddito
  • Inclusione sociale portando le persone svantaggiate nel mercato del lavoro e nella società
  • Creazione di posti di lavoro in fase di raccolta, cernita, test, rinnovo e rivendita di articoli riutilizzati
  • Opportunità di formazione in settori come la guida di veicoli commerciali, falegnameria, ingegneria elettrica, marketing, o anche artigianato e arte

Benefici economici del riuso

  • Risparmio monetario (cliente: negli acquisti e nello smaltimento, società: meno costi sociali attraverso la creazione di posti di lavoro e la formazione)
  • Risparmio di energia, materiali e sostanze chimiche incorporate nell’apparecchio.

 

3R – RICICLARE

–  Smistamento e riciclaggio dei rifiuti

 

Riciclaggio indica qualsiasi operazione di ripristino che si verifica dopo la raccolta e in base alla quale i materiali di scarto vengono ritrasformati in prodotti, materiali o sostanze, sia per scopi originali che per altri scopi. Comprende il ritrattamento di materiale organico ma non include il recupero di energia e il ritrattamento in materiali che devono essere utilizzati come combustibili o per operazioni di riempimento.

 

RICICLA I MATERIALI PER RIMETTERLI NEL CICLO DEL PRODOTTO E RISPARMIARE RISORSE!

 

Al fine di garantire che i materiali di scarto vengano riciclati, la raccolta differenziata e lo smistamento dei rifiuti sono essenziali. Stabilire con successo schemi di raccolta selettiva e incoraggiare i cittadini a selezionare i propri rifiuti è quindi fondamentale per migliorare i tassi di riciclaggio.

 

Perché il riciclaggio è importante?

Il riciclaggio riduce la quantità di rifiuti che vengono messi in discarica o inceneriti e assicura che i materiali di scarto, dopo essere stati trasformati, facciano parte della produzione di nuovi prodotti. Attraverso il riciclaggio, i rifiuti costituiscono una fonte di materia prima secondaria. Il riciclaggio aiuta quindi a ridurre l’uso di risorse materiali ed energetiche e riduce l’inquinamento e il degrado del capitale naturale.

 

Benefici del riciclaggio

  • Riduce la quantità di rifiuti e risorse persi nelle discariche o bruciati;
  • Previene l’inquinamento riducendo la necessità di raccogliere nuove materie prime;
  • Risparmia energia necessaria per creare nuovi prodotti dalla materia prima;
  • Riduce le emissioni di gas a effetto serra che contribuiscono al cambiamento climatico globale;
  • Aiuta a sostenere l’ambiente per le generazioni future;
  • Aiuta a creare nuovi posti di lavoro ben pagati nei settori del riciclaggio e della produzione.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: