RE4: costruire dai rifiuti di costruzione e demolizione

Il concetto RE4 consente un facile assemblaggio di edifici prefabbricati ad alta efficienza energetica e il loro smontaggio per il futuro riutilizzo.

Il progetto RE4 finanziato dall’UE , ha sviluppato concetti prefabbricati di edifici ad alta efficienza energetica contenenti fino all’85% di materiali riciclati e strutture riutilizzate dai rifiuti di costruzione e demolizione (DMW).

Circa 750 milioni di tonnellate / anno di CDW sono generati in Europa

I rifiuti da costruzione e demolizione (CDW) sono uno degli obiettivi prioritari della Commissione europea, a causa dell’elevato volume di rifiuti generati e del suo elevato potenziale di riutilizzo e riciclaggio.

Concetto generale

L’innovazione si concentra in primo luogo sullo sviluppo di nuove tecnologie di selezione.

La prima fase del processo di riciclaggio stabilisce la quantità di materiale riciclato e anche la possibilità di chiudere correttamente la catena di prodotti massimizzando il valore del prodotto.

Tale frazione / materiale / struttura di CDW viene studiata ed elaborata con 3 diverse tecnologie (fusione, estrusione e stampaggio) e trasformata nei componenti prefabbricati nuovi o adattati evidenziati nella Figura seguente. 

Figura presa dal sito RE4.eu

Il componente prefabbricato sviluppato nel progetto RE4 sarà infine assemblato in un concetto di edificio prefabbricato ad alta efficienza energetica RE4 progettato per una facile installazione e smantellamento.

Il componente dell’edificio sarà adatto sia per le nuove costruzioni che per i lavori di ristrutturazione.

Le soluzioni del progetto sono state integrate, validate e messe in mostra nella costruzione di edifici dimostrativi a due piani in Spagna e nel Regno Unito, dimostrando anche la strategia per lo smontaggio e il riutilizzo delle strutture dagli edifici fuori uso.

Le soluzioni RE4 per i lavori di ristrutturazione sono state applicate agli edifici dimostrativi in ​​Italia e al di fuori dell’UE, a Taiwan, tenendo conto dei fattori climatici e strutturali in diverse zone geografiche.

Risultati principali: 

  • Sviluppo di un avanzato sistema di smistamento robotizzato per migliorare la qualità dei materiali selezionati con particolare attenzione a quelli con un alto valore economico e nuove classi di qualità per aggregati derivati ​​da CDW e identificato strategie di riciclaggio ottimali per ciascuno di questi.
  • Sviluppo e potenziamento di 5 nuovi materiali in calcestruzzo, 4 nuovi componenti (blocchi, piastrelle, legname e pannelli isolanti) e 4 nuovi elementi prefabbricati (pannelli di facciata in cemento e legno, elementi portanti in calcestruzzo e pareti divisorie interne). In tutti questi prodotti, tra il 50-85% di materiale vergine è stato sostituito con materiale riciclato.
  • Concetti di design innovativi per un edificio RE4 completamente prefabbricato e facilmente smontabile.
  • Creazione di un sistema di supporto alle decisioni compatibile con la modellazione dell’innovazione per il miglioramento della gestione dei CDW.
Guarda il video presentazione RE4

Fonte: www,re4.eu, https://circulareconomy.europa.eu/

Unisciti a 290 altri iscritti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: